Blog: http://ZONALIBERAta.ilcannocchiale.it

SANTO SILVIO APROSTATA.

E' difficile fare satira in questi momenti, come fai quando il soggetto vittima è peggio di ogni immaginazione. In pratica Puffo Puttaniere, il nostro vizioso premier, ha ammesso che tra un vertice internazionale e l'altro è sovente frequentare, anche nel letto di Putin, signorine, le quali oggi sono chiamate escort ma qualche anno fa le avremmo tranquillamente chiamate mignotte.


Ovviamente necessita bloccare la legge contro la prostituzione, tanto comunque non la rispetterebbe, ma sarebbe imbarazzante farsi beccare con l'uccello di fuori, su una statale con BingoBondi che glielo sistema facendogli la solita siringhina di viagra extra declamando poesie. Ogni giorno che passa, questo governo prende sempre più la forma di un film di Alvaro Vitali, c'è sempre il vecchio zozzone se ci fate caso. Ed infatti pare che nella nuova riforma della scuola sia prevista, per ogni classe, la maestra con la minigonna succinta e il bambino che allunga la mano. Già pronti, per fare da esempio, la Pia Carfagna e Brunettolo.


Cambierà, si suppone, anche la linea dei fedelissimi berluscaz, questo manipolo di deviati mentali sempre pronti a difendere il capo qualsiasi cosa faccia. Infatti se Ciuffone di se stesso dice che “non è un santo”, cose ovvie, Ghedini si è già iniettato la solita dose di metadone per sparare la dichiarazione-vaccata pazzesca. Voci di corridoio dicono che inizi così : “ E' un figlio di puttana ma è il migliore cazzo!!”, si prospettano risate insomma.


Un po' in crisi Sorriso di Morte Cicchitto, il quale non sapendo che dire in difesa di Ciuffone, preferisce andare a presentazioni di libri sulla vita di leader politici israeliani, insomma l'omino è con l'acqua alla gola. Male anche NeuroneGasparri da quando si è visto fare allo specchio un espressione intelligente è in shock, non se lo aspettava. Bonaiuti invece ha lubrificato bene la lingua , pare che il lubrificante provenga da una ditta austriaca, già fornitrice di Rossella, che lo ricava dal sudore dei maiali secessionisti. Paolo avrebbe già detto ad alcuni giornalisti “Eh vabbeh ma chi non si è mai fatto frustare da una prostituta a casa di Bush....ops...non ho mai detto quello che ho detto”.


I telegiornali invece ignorano quasi totalmente la vicenda, anche dopo l'uscita degli audio degli incontri, alcuni tg sono talmente criptici che presentano la notizia così “ Il vecchio falco si è fatto beccare con la fava mentre le fragole sono rosse e la vecchia è nellìorto”. A parte Minzolini sottolinierei il fedele Mimun.


Costui fa quotidianamente anche peggio del suo collega del tg1, e addirittura anche peggio di quando il tg1 lo dirigeva lui. Per errore sabato vidi il tg5, il quale informava il popolo italiano di veri e propri scoop. La prima parte era piene di suicidi e omicidi ai quali vengono dedicati servizzi lunghi non si capisce per quale motivo, invece di rispettare l'intimità delle famiglie colpite. La seconda parte è un capolavoro.


Prima notizia: In Italia si mangia l'anguria, ebbene si dopo 50 anni se ne sono accorti, segue servizio dell'inviato che ci informa che in Italia si vende l'anguria, addirittura dal fruttivendolo e in strada, è buona “piena d'acqua e non fa ingrassare”, ci mancava solo che ci dicessero “è rossa con la buccia verde” .

Seconda notizia: Milano Marittima è la meta preferita dei vip ( il “sti' cazzi è d'obbligo”) ma anche qui segue servizio, dove per vip si intende quei derelitti umani che frequentano divani televisivi con non si sa quali meriti, o almeno si posso immaginare nel caso delle donne.


Terza notizia: Angolo cucina, cuochi che con fare da filosofi parlano di fusilli e altri piatti, ovviamente lungo servizio anche qui con voce entusiasta che parla di primati dell'Italia eccetera, non si capisce ovviamente come mai quel giorno il tortellino o la fettuccina meritassero un menzione, forse perché pur di non parlare della realtà tutto fa brodo.

Pubblicato il 23/7/2009 alle 2.1 nella rubrica Satira di difesa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web