.
Annunci online

BALLE & INCENERITORI.

NAPOLInelCUORE 28/3/2009

Ora è chiaro cosa aveva intenzione di fare, solo giovedì abbiamo capito come mai il Nano delle Libertà(sue), nostro premier, ha sparato negli ultimi giorni una serie impressionante di cazzate a causa dell’inaugurazione di Acerra. Dato che le piramidi di finte ecoballe messe a Giugliano non si possono bruciare, visto che contengono di tutto da rifiuti tossici all’Udeur, il nostro Demente del Consiglio ha pensato bene di fare una scorta personale di balle da bruciare per l’occasione.


Si parte dalle stronzate supersoniche sparate sulla tav Milano-Roma, tipo i disoccupati che non vogliono lavorare; la Costituzione che non gli da poteri; i miracolosi lavori dell’Impregilo, la stessa che ha causato l’emergenza rifiuti a Napoli; la Brambilla che non gliela da più; i parlamentari inutili che non sanno quel che votano ( se la prenda con chi li ha scelti…ops) e il piano casa prima diffuso poi smentito poi diffuso poi smentito eccetera.


La regina di tutte le balle riguarda l'inceneritore ed è “bruceranno 2000 tonnellate al giorno” cifra colossale quanto assurda. Il più grande inceneritore europeo, che si trova a Brescia, è stato costruito per bruciare 750.000 tonnellate l'anno, cioè 2000 tonnellate al giorno, ma non arriva a queste cifre perché non ha abbastanza rifiuti. Quindi l'impianto di Acerra, che è più piccolo di quello di Brescia, non arriverà mai alle cifre citate.


La conferma di quanto detto è la totale assenza di documentazioni tecniche non si trovano su internet, o sono nascoste molto bene, anche il gestore A2A non da dati. E poi ricordo ancora ci sono i milioni di ecoballe false, messe su dal Impregilo fino ad arrivare a piramidi faraoniche, le quali proprio perché false non possono essere bruciate, bisogna quindi aprirle una ad una dividere i e materiali da cui sono composti e a seconda del tipo di materiale attuare la procedura di smaltimento.


Beppe Grillo ha sempre affermato che l'emergenza napoletana è stata “costruita a tavolino” dalle nostre banche politici e imprenditori. Si può credere o meno a questa versione, ma il problema che pongo é : Come mai, visti i tanti impianti sovradimensionati nel nostro paese, i rifiuti sono stati mandati in Germania ? Non si potevano costruire collaborazioni con altri impianti per fare smaltimento, in attesa che finissero ad Acerra e non solo quando era scoppiato tutto ?

Non è che l'emergenza serviva per “liberare le mani” dei manovratori dalle regole?

SAVE THE FLORIS!!

Satira di difesa 25/3/2009

Segnalo un caso umano e televisivo che ha bisogno almeno di un po' di affetto e solidarietà : Floris. Il presentatore di “Ballarò” ieri ha messo su una trasmissione che definire senza senso è poca cosa. Ospiti per il centro Casini, per la destra la Meloni e Baffetto a Vela D'Alema, per la P2 Maurizio Costanzo (tessera 1819) e la Muffa Cicchitto (tessera 2232) e per l'ex centro-sinistra   intervista breve al Bofonchiatore Prodi (snifff.....lo rimpiango).

 

Una trasmissione non dovrebbe risolvere i problemi di un paese, ma almeno dovrebbe far capire quali sono le soluzioni di una e dell'altra parte politica, beh Ballarò punta sempre all'opposto cioè non far capire la beneamata mazza toccando tanti argomenti e non facendo capire niente. La colpa ovviamente è del caso umano Floris, il quale puntualmente, ogni martedì sera, lascia i coglioni in camerino e si fa zittire da chiunque durante la trasmissione, ieri non lo ha risparmiato nessuno, lo ha cazziato pure il ragazzo del bar che porta i caffè.

 

Fa quasi pena questo ominide che implora di poter fare qualche domanda nella trasmissione che conduce, ma in realtà in Rai i padroni sono i suoi ospiti politicanti. E così tocca sorbirci la Muffa Cicchitto, che avendo rifatto il tagliando alla lingua da poco, attacca con la solita tiritera sulla grandezza del Nano delle Libertà(sue), che è un po' un ossimoro, sulla magistratura filo-sovietica che ha inviato nelle procure alieni gay capeggiati da Elvis con l'intento di spazzare via la Dc il PSI e i Teletubbies( quest'ultimi sono attualmente rifugiati nel pantheon del PDL).

 

Floris è lì che lo fa parlare (tanto ormai), ma quando tutto sembra perso ecco che un Visitors si impossessa analmente di D'Alema e gli fa dire cose da opposizione e addirittura di sinistra. L'enorme sforzo però costa la vita del Visitors, il quale muore e D'Alema torna il solito facendo l'ennesimo elogio al latitante tangentaro Bettino Craxi, ormai un elogio glielo fanno tutti e in tutte le trasmissioni.

 

La puntata va via così tra un Ciuffone che smentisce un documento che ha firmato e un Costanzo che difende i giovani senza futuro e costretti a drogarsi, lui ovviamente per cercare di fare qualcosa per loro insieme alla moglie e a canale 5 organizza trasmissioni piene di rincoglioniti, ma giovani, che nella vita non vogliono fare un cazzo, tranne che occupare un salotto televisivo col loro culo, il quale sembra più intelligente del cervello (ormai atrofizzato).

ORGOGLIO INFONDO A DESTRA.

Satira di difesa 18/3/2009

Arriva la primavera, si sciolgono i ghiacciai e i partiti. Alleanza nazionale ha scelto di partecipare definitivamente a quella che Fini definì “comica finale” detta PDL e si soglie, sarebbe la prima volta che da quelle parti sciolgono qualcosa senza usare forni crematori o marce su Roma. Qualche maligno parla di An come un partito che non era morto, ma in pieno rigor mortis. Fini spera invano di poter diventare leader del PDL per la prossima legislatura, ma ha fatto i conti senza il Nano delle Libertà(sue). L’unica sua speranza rimasta, per diventare presidente del consiglio, è quella che Ciuffone vada al Quirinale.

 

Le interviste ai Tg dei dirigenti di AN sono una chicca che rimarrà nella memoria, vedere le stesse persone, che un anno fa ribadivano la loro autonomia e le loro origini, piegarsi ai Liberisti con la condizionale di Ciuffone è uno spettacolo dell’orrido. Passi Neurone Gasparri, il quale purtroppo non capisce e le cose devono spiegargliele, ma Alemanno che dava del leader a Ciuffone, forzando un sorriso a denti strettissimi, era inguardabile.

 

Ora urge dare una parvenza di serietà alla nomina del Nano delle Libertà a leader del PDL, alcuni chiedono l’acclamazione (come per il papa), ma dato che c’è il rischio che qualche pernacchio scappi (l’occasione è molto ghiotta soprattutto se ci sono telecamere in giro) è stata scartata. Si pensa ad un elezione, il guaio è che bisogna mettere un avversario credibile, e questo è il problema. Chi mettere ? Già usando la parola “credibile” hai scartato tutta Forza Italia, da Dell’Utri a Bingo Bondi, urge un candidato di AN che però non si bruci nella finta elezione.

 

Neurone Gasparri sarebbe l’ideale se non fosse celebroleso, Fini è presidente della camera, e allora AN ha deciso di tesserare un paracarro e di metterlo contro Ciuffone per l’elezione a leader. Ovviamente il paracarro è stato preso rotto, dato che se fosse stato funzionante avrebbe avuto più carisma del suo concorrente.

 

Archiviato il problema leadership si passa alla stesura di una bozza dello statuto. Si voleva iniziare il documento con la frase “Il PDL è per la tutela della legalità”. Ma dato che parlare di legalità e giustizia da quelle parti è come parlare di corda a casa dell’impiccato ,  si è deciso di lasciar perdere per ora le regole, ma si discuterà la forma dello statuto. Per farlo capire a Neurone Gasparri si è deciso di farlo a fumetti.

 

Probabilmente si useranno i personaggi Disney, scontato il personaggio di Paperone, sarà infatti Ciuffone, mentre per la banda Bassotti, che nello statuto si occuperà di etica, c’era l’imbarazzo della scelta, ma alla fine si opterà per il trio Dell’Utri-Previti-Vizzini. Il difficile sarà spiegare a Neurone Gasparri che, mentre i Bassotti nella realtà sono nemici di Paperone, nello statuto sono alleati. In calce al documento sarà posta la dedica per i predecessori che sono caduti il nome della libertà : Pietro Gambadilegno impersonato da Bettino Craxi.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. scioglimento an pdl

permalink | inviato da Liberazona il 18/3/2009 alle 18:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa

AMPLIAMENTI.

Satira di difesa 10/3/2009


CONDONI MENTALI.

Satira di difesa 9/3/2009


E l’ennesima cialtronata calda calda è servita, il governo dei dilettanti allo sbaraglio punta sul suo cavallo di battaglia: il condono edilizio. La cosa rispetto gli anni passati però è più raffinata, invece di chiamarlo condono lo chiamano “piano edilizio” e autorizzano ampliamenti senza particolari specifiche. In pratica la tecnica è sempre la solita chiama la merda “cioccolata” e tutti la mangiano facendo finta di non sentire la differenza. Forse Ciuffone avrà fatto qualche lavoro a casa non proprio regolare, chi lo sa.

Resta di fatto che circa l’80% degli italiani vive in condomini, ergo cosa amplieranno? Molti non usciranno di casa per paura che il vicino si appropri della stanza confinante. Harry Franceschini Potter si oppone, ma attenzione non si fa in tempo a dire “finalmente si fanno sentire” che già ci deludono. Infatti il PD non perde tempo a sedersi al tavolo delle trattative per la nomina del presidente Rai. Resta sempre anomalo il modo di fare opposizione del PD: Se due condomini si fanculizzano a vicenda, difficilmente essi si ritroveranno subito dopo a discutere sulla sistemazione migliore del cortile. Ma il PD fa l’opposto, ora ti da dello stronzo ma poi dialoga subito.

Comunque non bisogna meravigliarsi di leggi o presunte tali di questo governo, soprattutto essendo esso figlio di un parlamento come il nostro, uno dei peggiori della storia d’Italia. Le nostre camere si evidenziano per la demenza di alcune iniziative dei singoli parlamentari: A destra la salute prima di tutto, Stiffoni della Lega propone la regolamentazione del maestro di fitness, figura tanto ignorata dalle istituzioni, mentre invece la Allegrini propone di “istituire la figura dell’operatore di shiatsu” ;

Silvana Mura dell’Idv chiede la nascita dell’albo dei filosofi, visto che in Italia ne mancano di albi; Gramazio del PDL invece vorrebbe valorizzare l’onicotecnico, una specie di evoluto estetista dell’unghia; C’è chi vuole difendere il panda e chi i vegani (persone che non mangiano prodotti provenienti da animali) come Sarubbi del PD; Mentre invece il dialogo ne fa da sovrano sulla figura del pizzaiolo, infatti sia Legnini, del PD, sia Costa, del PDL, vogliono istituire il fantomatico “patentino europeo del pizzaiolo”, magari decideranno di farla a punti, se non fai bene la margherita vengono tolti 2 punti.

Insomma tra proposte di poter celebrare matrimoni in dialetto e musei dello spaghetto cosa vorremmo da questi politicanti : che si occupino anche del nostro paese?

NOTIZIE DAL FUTURO.

Satira di difesa 3/3/2009

27 LUGLIO 2010 – Scoperto il gene dell’intelligenza. La scoperta, fatta dai ricercatori del CERN, ha stabilito che è possibile migliorare il proprio intelletto curando quel gene, addirittura si potrebbe arrivare a intelligenze incredibili. Soddisfazione da parte del governo che ha subito annunciato il ricovero di Borghezio, la speranza è quella di poter arrivare almeno ad un livello che lo distingua dai babbuini. Bocciata invece, dopo attenti esami, la richiesta di ricovero di Gasparri, il capo dei ricercatori ha detto : “ Serve almeno un po’ di cervello”.

 

11 GENNAIO 2058, notizia Ansa – E’ morto, all’età di 23 anni, nella sua villa di Arcore Silvio Berlusconi V. Berlusconi V, questo il nome era del quinto clone derivante dalla salma del primo Silvio Berlusconimorto nel 2021 dopo un pompino andato male (pare che la ragazza invece  di succhiare abbia soffiato e gli ha causato un embolo). Berlusconi V pare abbia avuto un ictus dopo aver fatto alcune ricerche sulla vecchia legge Gasparri, pare che la lettura del demenziale testo gli sia stata fatale, I funerali avverranno nella sala Mangano del Quirinale saranno presenti tutti dagli amici ai ministri del governo, ad aprire la cerimonia il ministro per la Tutela della Mafia Peppu O’ Licantrupu’ . il funerale sarà trasmesso dalla tv di stato canale 5.

 

5 MAGGIO 2102, dal quotidiano “Libero con la Condizionale” – E’ ufficiale, nella giornata di domani l’ONU ad unanimità ha deciso di isolare la Repubblica Berlusconiana Italiana. Pare che questa decisione si sia arrivata dopo le indagini fatte da un agenzia non governativa, la quale ha provato che ormai la fuga di cervelli italiani si è conclusa e siano rimasti solo dei coglioni. Al fine di evitare un invasione in tutta Europa e nel mondo, l’ONU ha deciso di calare sull’Italia una grossa cupola di vetro che isoli la penisola. Soddisfazione della Lega Nord, il portavoce :  “Finalmente non arriveranno più clandestini ne uomini ne alieni”.  L’opposizione commenta duramente : “E’ uno scandalo, non hanno previsto dei passaggi per l’aria”. Mediaset annuncia . “ Il tempo tecnico per piazzare telecamere su tutta la cupola e la nuova edizione grande fratello sarà pronta”.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. notizie informazione

permalink | inviato da Liberazona il 3/3/2009 alle 23:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa