.
Annunci online

UN PAESE ARRETRATO ?

Pensiero Orrendo nasce un poco strisciando 31/7/2008

“[…]Berlusconi, a questo punto, ha cercato di recuperare sottolineando «la collaborazione intensa fra le forze dell'ordine di Italia e Romania». Ma Basescu [Presidente della Romania, ndr] ha preso la parola e concluso: «Vorrei farvi notare che la metà dei poliziotti romeni sono di etnia rom». Basescu ha ricordato che «40 poliziotti romeni hanno preso parte a Bucarest ad un corso di lingua italiana»” ( Incontro tra Berlusconi e Basescu – L’Unità, 31/07/2008).

“[…]Le forze dell'ordine scendono in piazza anche in Lombardia. I tagli del Governo mettono a forte rischio la sicurezza, accusano i sindacati di Polizia e Esercito […..]I sindacati denunciano tagli per oltre tre miliardi di euro sui capitoli di spesa della "sicurezza" e della "difesa" delle amministrazioni dello Stato. Per i rappresentanti delle forze dell'ordine una delle più gravi conseguenze di questa manovra saranno le riduzioni del personale e la carenza di mezzi di trasporto.[…]” ( La Stampa, 17/07/2008).


GIULIO O’ JETTATORE

Satira di difesa 28/7/2008



Ormai non passa giorno senza una novità
, nel governo delle emerite teste, c’è sempre posto per vaccate immonde spacciate per leggina o una norma incostituzionale, ingiusta per le fasce più deboli o semplicemente schifosa.

Dopo il “Lodo Alfano” tocca alla norma del “precario a vita” dell’emerita testa del ministro lo Jettatore-Tremonti. Un’altra bella supposta per i precari, contando anche i tagli agli aiuti per i disoccupati. Dopo la giustizia anche il lavoro è martirizzato da questo governo. Non bastava Brunetta con le norme per controllare di più i lavoratori pubblici, tranne i parlamentari s’intende, oppure Sacconi con i vaffa indirizzati ai lavoratori, ora anche Giulietto.

Costui ormai da giorni occupa tv e giornali solamente per dire quanto è brutta la situazione attuale, la crisi è in arrivo e tutte queste cose qui, magari se oltre a dire queste cose s’impegnasse anche a spiegare come intende risolverle sarebbe gradito. Altrimenti è meglio che cominci ad andare in giro vestito come uno jettatore, alla Totò nel film “La Patente”. Col suo bel vestitino nero andrà in televisione ad annunciare le sfighe più terribili , e magari farà cadere qualche lampadario.

Una cosa è gratificante, tutte queste leggi un domani, con un governo migliore, si possono cancellare con un decreto. Meno male che Il NanodelleLibertà(sue), dal basso della sua arroganza, quando ha fatto il lodo non si è fatto influenzare da PD. E si perche se l’avesse fatto come diceva l’AstrattoWalter a quest’ora avremmo avuto una modifica della Costituzione, la quale avrebbe previsto l’immunità alle quattro cariche quindi l’addio al “tutti uguali davanti alla legge”. Una volta fatta una cosa del genere per cancellarla sarebbe stato molto difficile visto che sarebbe necessario una maggioranza dei due terzi del parlamento. Invece così si potrà rimediare con un decreto, in un futuro migliore s’intende.

EMERGENZE AD MINCHIAMARONI

Satira di difesa 25/7/2008

E’ emergenza….cazzo ! no non è l’aumento dei prezzi, neanche i salari bassi, e no non è neanche emergenza per la costituzione usata come carta igienica dal NanodelleLibertà(sue).

E’ EMERGENZA EXTRACOMUNITARI !!!!

A detta del ministro DuMaroni sono troppi, non c’è la facciamo a contenerli hanno invaso il paese, necessita dello stato d’emergenza nazionale. L’esercito presto.

<< E' una diretta conseguenza del recente picco di sbarchi a Lampedusa >> afferma DuMaroni ai giornalisti, nessuno ha il coraggio di dirgli che la maggioranza degli extracomunitari arriva da noi tramite pullman e aerei. Quindi applaudono e lo lasciano continuare:

<< l'estensione all'intero territorio nazionale della dichiarazione dello stato di emergenza per il persistente ed eccezionale afflusso di cittadini extracomunitari, al fine di potenziare le attività di contrasto e di gestione del fenomeno >> dice DuMaroni, sempre pronto e esternare cazzate con la stessa facilita che ha un sofferente di coliche a scoreggiare.

Da vero lord inglese e con alto senso delle istituzioni il PorcellumCalderolis dichiara :<< Siiii affondiamo quelle barche piene di extracomunitari, terroni e culattoni>>

Contemporaneamente in un caserma italiana il generale Sconamiglio riceve l’ordine ed esclama:
<< Azz!! un’altra emergenza, ma chi c’è li ha tutti questi uomini, sono ancora impegnati per l’emergenza diarrea a Sulmona, stanno ancora spurgando i cessi!!! >>

Ma tornando ai ministri…

<< L'emergenza extracomunitari era iniziata dal 2002 ma era stata limitata a solo quattro regioni e con il provvedimento di oggi approvato dal Consiglio dei ministri la estendiamo a tutto il territorio. Non è un provvedimento per aumentare i problemi, ma un modo concreto per risolverli >>

Il ministro PorcellumCalderolis è soddisfatto, per gli arrivi via mare ha già predisposto la Guardia Padana onde evitare sbarchi sulle coste veronesi.

<< Ignorante [rivolto a Calderoli, ndr] ma come fai a proteggere le coste così – afferma deciso DuMaroni, e continua – devi mettere almeno qualche carabiniere >>.

Si con i carabinieri e la guardia padana è perfetto, ci sarà un proliferare di nuove barzellette. Il SIC (Sindacato Italiano Comici) ringrazia sentitamente il ministro.

Ma arriva una telefonata del governatore della Lombardia CastoFormigoni….

<< Ma come faremo qui abbiamo molte badanti extracomunitarie, chi pulirà il culo ai nostri anziani? Io ciò mio padre che caga come un tirannosauro….>> afferma il governatore.

DuMaroni messo alle strette, e ricordandosi di quando dovette infilare il catetere a Bossi perché la sua badante era in ferie, afferma : << Il governo provvederà a escludere le badanti >>.

Nell’ufficio di DuMaroni arriva un fax della ditta “LavorFerr srl” di Brescia, nel quale si specifica che, viste le eccezioni appena poste dal governo, i 500 operai extracomunitari della ditta si dichiarano tutti badanti specializzati nell’assistenza e cure delle smerigliatrici e varie.

DuMaroni : << Ma non diciamo stronzate, le eccezioni valgono solo per le donne ! >>.

La “LavorFerr srl” invia di nuovo un fax , il quale reca : I 500 operai-badanti si dichiarano tutti transessuali in via di definitivo cambio di sesso. YUUHUU, aggiunge il proprietario a penna .

DuMaroni letto il fax esclama << E che cazzo ! >>, Gasparri invece : << ….UHM Dovrei organizzare una visita in quella fabbrica….>>

Contemporaneamente arriva una telefonata al ministro dalla moglie :

<< Caro ho sentito che caccerai gli extracomunitari, ma come faremo con quel bel ragazzone del nostro giardiniere ? >>.

DuMaroni : << Cara ma noi non abbiamo un giardino… >>

La Moglie : << A no ??>>….



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. emergenza razzismo maroni extracomunitari

permalink | inviato da Liberazona il 25/7/2008 alle 18:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa

GIORGIO SIA LODATO.

Satira di difesa 2 24/7/2008

Lodo Alfano, c'è il sì di Napolitano
Il ministro:«Ora dialogo sulla giustizia»

(Corriere della Sera, 23 luglio 2008)



UN LODO NON SI NEGA A NESSUNO

Satira di difesa 22/7/2008

AVVISO ALLA CITTADINANZA:

Misure straordinarie per la sicurezza dei cittadini

Comune di Frittole


IL SINDACO INFORMA

Visto l’approvazione del D.Lgs. 22.07.2008 detto “Lodo Alfano” recante : “Immunità per le alte cariche dello Stato”.

Cioè Il Presidente della Repubblica delle Banane, il Picciot…ehm Presidente del Senato, Il Presidente della Camera, Il Presidente del Consiglio. La legge entrerà in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.

RENDE NOTO

Immediatamente dopo la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, si vieta la cittadinanza ad avere contatti con codesti individui (art. 9, comma 2, del decreto ad minchiam), dato che in caso essi rechino danni a cose o persone, durante la loro carica, essi non risponderanno alla legge. Per i trasgressori si provvederà ad arresto immediato (art. 4sti’cazzi, comma 1). Inoltre si obbliga il singolo cittadino ad allertare persone inconsapevoli, le quali ignare del divieto cercano di andare incontro ai suddetti omini. Onde evitare confusioni nel riconoscere le alte cariche in pubblico, in municipio e nel commissariato saranno apposte loro foto identificative.

Si raccomanda la cittadinanza tutta di tenersi alla larga soprattutto dalla più bassa delle alte cariche (attuale presidente del consiglio). Egli è riconoscibile dal castoro morto che spaccia per capelli e dalla pelata dipinta di nero. Nel caso il cittadino erroneamente si trovasse nelle vicinanze di codesto omuncolo NON DEVE ! :

1) Dargli da mangiare, tende ad abusare

2) Dargli un microfono, provoca l’isteria del soggetto

3) Dargli del denaro.

Soprattutto del denaro data la naturale predisposizione dell’omuncolo a delinquere.

Si ricorda alla cittadinanza che queste procedure sono state emanate per la vostra sicurezza. Per ulteriori informazioni potete rivolgervi all’ufficio di pubblica inutilità


IL SINDACO

Rocco Siffredi

L’ASSESSORE

Mork, Mano-mano

LEI E’ INDEFESSO, NEL SENSO DI LAVORATORE.

Informazione 19/7/2008



E’ incredibile come la nostra informazione corra dietro a ogni emerita coglionata che il primo mitomane ministro, o presunto tale, dissipa alla stampa. E’ il caso di Brunetta, il quale ha iniziato questa battaglia contro i fannulloni pagati dallo Stato. A sentire certi tg o a leggere certi giornali, egli viene osannato, o addirittura mitizzato, per l’iniziativa nuova. In realtà la “lotta” ai fannulloni è vecchia come il mondo. L’informazione seria dovrebbe dire alla gente che nessun provvedimento sarà efficace se non si parte prima dall’alto, e cioè dai quasi mille parlamentari e senatori, ai quali diamo un abbondante stipendio senza che rendano conto dei loro obbiettivi raggiunti.

E non parliamo dei vari assessori, il fannullone Sgarbi quando vede Brunetta si tocca i coglioni visto la sua condanna del ’96 per truffa ai danni dello Stato, il nostro intelligentissimo intellettuale, sempre dedido al turpiloquio, si assentava spesso e volentieri quando era un funzionario dei beni culturali del Veneto. L’Inteliggentissimo dichiarava al giudice che le assenze erano dovute per la redazione di un catalogo d’arte, quindi anche doppio lavoro.

“Il ministro Brunetta obbliga la visita fiscale anche per un giorno di malattia”, questo è il bombardameto tipo che stiamo ricevendo. Purtroppo nessuno chiede al ministro come farà a realizzare una stronzata del genere. Il ministro non ha idea forse di quanti italiani si assentano per malattia, anche per un solo giorno, ogni giorno. Ma anche un bambino di 2 mesi mentre dorme capirebbe che tutto questo è solo fumo da buttare negli occhi della gente, tanto per occupare tg e titoli sui giornali, in realtà la sostanza è poca.

In linea generale è il governo più mediatico del NanodelleLibertà(sue), in appena tre mesi già non si contano più le conferenze stampa del Ciuffone & co. Ovviamente conferenze stampa con domande dei giornalisti molto molto molto idiote, e senza opporsi al cumulo di balle (queste si riciclabili ) che vengono dette con una facilità impressionante, e senza il minimo imbarazzo, vedi il caso della Napoli “ripulita”dai rifiuti.

Il problema non si risolve, ma si dà l’impressione di averlo risolto, e la gente pian piano comincia a crederci. L’altra balla che ogni tanto ritorna è l’intenzione di voler diminuire i lavoratori statali e i parlamentari. In pratica vorrebbero risolvere un problema causato un po’ da quasi tutti i partiti. Se oggi il numero di statali è troppo alto sono dovute alle tante promesse fatte in cambio del voto, quindi dato l’attaccamento che si ha alla poltrona è difficile che ci sia un’inversione di marcia. Ma ogni tanto lo si dice, tanto non costa nulla.



Vi ricordate il governo delle tre "I", cioè Inglese, Internet e Impresa? Dopo aver trasformato Palazzo Chigi in un'impresa, Berlusconi ha messo l'inglese su Internet. Detto, fatto. Purtroppo è una tragedia. L'inglese berlusconiano nel sito del governo è un pasticcio comico, maccheronico, da festival dello sfondone. E non in una paginetta secondaria, ma nelle biografie ufficiali dei ministri. Citiamo a caso, scorrendo le pagine del sito di Palazzo Chigi. Il maestro del ministro Buttiglione, il professor Augusto Del Noce, è diventato "August Of The Walnut", grazie all'inedita traduzione del cognome[…] Lucio Stanca, risulta amministratore dell'università milanese "Mouthfuls", nome che nasconde la traslazione fin troppo letterale del sostantivo gastronomico "bocconi".[….] il ministro Marzano è autore di circa 150 "banns", parola del lessico religioso adoperabile solo per le pubblicazioni di matrimonio. Che è un "ordinary professor", espressione che all'estero individua un docente dozzinale, scadente, di seconda scelta: ordinario, appunto. E che per sua volontà non ha fatto parte del "government Dynes", che sarebbe la versione angloamericana del governo Dini.[…]” (Repubblica,8 dicembre 2001)

“Sedicimila le firme arrivate fino ad ora al sito Repubblica.it per bloccare il dimezzamento delle ore di inglese nella scuola media. Docenti, liberi professionisti, consulenti, ma anche impiegati, ricercatori, associazioni di insegnanti di lingue, maestre e casalinghe hanno votato per "bloccare la scure della Moratti, in difesa della qualità dell'apprendimento".[…]” (Repubblica, 26 maggio 2004)

“I give you the salutation of my president of the Republic” ( Silvio Berlusconi al vertice dei ministri delle Finanze a Bruxelles – Il Messaggero, 6 luglio 2004)

“[…]Berlusconi, affrontando il capitolo scuola del programma del Pdl, rilancia poi un cavallo di battaglia della campagna elettorale del 2001, ossia le tre i: inglese, Internet e impresa. L'ex premier sottolinea che questo è da considerarsi un obiettivo importante, «non era - osserva - solo un pallino di Tremonti».[….]”(Corriere della Sera, 29 febbraio 2008)

"Silvio Berlusconi ha detto ai suoi ministri di boicottare gli incontri dell'Unione Europea se la documentazione non è disponibile in italiano e di considerare la possibilità di abbandonare le riunioni se sono costretti a parlare un'altra lingua" (The Guardian, 14 luglio 2008)

POMPINITION !

Satira di difesa 2 16/7/2008


Pubblico la trascrizione di un intercettazione ambientale. Questa intercettazione è stata fatta nell’ufficio del Presidente del Consiglio di un paese, che per ovvie ragioni legate alla privacy, non posso nominare. Diciamo che si tratta di una penisola bagnata dal Mediterraneo, di più non posso dire. Dato che non è possibile fare il nome del premier, lo chiamerò Mr.B.. Nell’intercettazione sembra che vengano confermate le voci sui piaceri sessuali che MrB. chiederebbe in cambio di ministeri. Infatti sembra che durante l’intercettazione un noto personaggio pubblico, divenuto successivamente capo di un ministero ( quindi lo chiamerò M), stia eseguendo un servizzietto orale in cambio dell’incarico.

Ufficio del premier 20 aprile 2008.

MrB : << Ecco così, tieni bene aperta la bocca, consentimi >>

M : << Mmmhh>>

MrB : << Sai non è la prima volta che mi faccio fare questi servizi, prima lo facevo, insieme a Marcello, in cambio di un posto a “Drive In”>>

M :<< Mmmhh ?>>

MrB : << Eh si ! adesso invece mi faccio fare pompini in cambio di un ministero, e il tutto grazie al magico viagra, io e Marcello ne consumiamo tanto, va a comprarcelo Emilio travestito da Cossutta>>

M : << Mmmhh>>

MrB : << Uhmmm si cribio ! si vede che ci sai fare con la lingua! >>

M : << Mmmhh !!!!>>

MrB : << Te li meriti tutti i complimenti, comunque è un buon periodo ancora qualche leggina qua e la e sono a posto>>

M :<< Mmmhh>>

MrB : << Il ministro della giustizia….coso lì…come si chiama…quello che sembra il clone brutto di Freddy Krueger…quello semi pelato!>>

M : << Mmmehh ??>>

MrB : << Esatto Angelo!, dicevo..quello lì mi deve firmare una decina di decreti e ddl scritti da quell’avvoltoio di Ghedini e poi è fatta, non i tocca più nessuno >>

M : << Mmmhh>>

MrB : << Si ho messo anche quella leggina per permettere alla segretaria del premier di avere immunità totale a vita anche a fine mandato del premier stesso >>

M : << Mmmhh?>>

MrB : << Sai dopo che quella cretina ha messo sotto quindici pedoni in piazza del Duomo, non s’era accorta che era in ztl, che scema….ma bona però ! >>.

M : << Mmmhh>>

MrB : << Uhmmsi sto venendo metti bene la faccia, cosìììììì ahhhh! Adesso sono pronto per la riunione. Signorina [MrB si rivolge alla segretaria tramite l’interfono, ndr] può far entrare Putin adesso >>

MrB : << Sandro puoi andare adesso, sarai ministro della cultura>>

M : <<Grazie !>>

Sandro Bondi, pulendosi la bocca, esce dalla stanza salutando Putin.

Fine Trascrizione.

COME LO FACEVANO I SOCIALISTI....

Satira di difesa 2 14/7/2008


Ci siamo lasciati una bella settimana alle spalle, tra lodi e fischi diciamo così. Il Lodo Schif(oso)ani sbianchettato un po’ e reso meno incostituzionale, ma comunque incostituzionale, dal Mastino Alfano. Il ministro dell’ingiustrizia e grazialNano entrerà nella storia in pochi mesi da solo ha fatto più di tanti servi a corte. Comunque il lodo per ora passa alla camera, e guarda caso viene ridimensionata la norma blocca processi, Ciuffone ha visto le sbarre sempre più lontane quindi perché bloccare anche i processi altrui, pagassero almeno loro.

Comunque un altro ministro che ultimamente si da molto da fare, e cerca soprattutto il titolo sui giornali a tutti i costi, è il nostro Ministro della Pubblica Istruzione Gelmini, la quale non perde occasione per sparare cazzate immonde al solo scopo di finire sui giornali, per lei le soluzioni per risollevare le sorti delle tanto martoriata scuola italiana sono : una task force contro i bulli (esercito nelle scuole?); il ritorno del grembiulino alle elementari (tanto per dare un altro costo alle famiglie); e poi l’ultimatum, “la condotta valga in paggella”. Insomma attualità pura, abbiamo tristi conferme sull’inefficienza degli attuali ministri…..e BingoBondi ancora non ha battuto colpo.

La settimana che ci siamo lasciati alle spalle è stata quella della manifestazione in piazza Navona contro le leggi ad personam del NanodelleLibertà(sue) o in questo caso del NanoinLibertà, e ovviamente dove c’è una manifestazione contro il Ciuffone piduista il PD è dalla parte opposta a salvare il dialogo, e ovviamente a bruciare altri voti. Un peccato che da alcuni organizzatori e intellettuali di “sinistra” vengano criticati gli interventi di Grillo Travaglio e Sabina Guzzanti, la loro unica colpa è di aver detto la verità su come il NanodelleLibertà venga sempre aiutato dai DS o PD. E’ una verità che fa male e per spostare la questione su altro si spara la solita solfa dell’antiberlusconismo e della necessità di dialogo. Ridicolagine creata per proteggere Ciuffone, in pratica è la stessa cosa che facevano in passato con gli antifascisti.

Intanto il PD cerca di allearsi sempre di più con Casini e Cuffaro….cazzarola! la prossima mossa sarà un’alleanza con il PDL e successivamente entrare nel PPE, tanto ormai di sinistra non c’è più niente, perche essere ipocriti.

La settimana appena passata è quella dove ci ha lasciato Gianfranco Funari, un esempio vero di libertà di pensiero, che non si vendeva a nessuno e per questo ha sempre avuto la stima e l’affetto della gente, cosa che molti “giornalisti” attuali non hanno e non avranno mai, e infatti si sono buttati subito come avvoltoi nel ricordare Funari. Se Gianfranco Funari avesse saputo che a ricordarlo ci sarebbe stato il FidoFede…... Ciao Gianfra’

Ma per una settimana che si chiude, un’altra si riapre con un sapore di cose passate, che credevamo non tornassero più, cose che ti fanno tornare ai bei tempi. Il presidente della regione Abbruzzo Del Turco è stato arrestato per corruzione, un vecchio lupo della scuola del PSI, e si sa come rubavano i socialisti…

SE HA DECISO BRUNO......

Satira di difesa 3 9/7/2008



Ricevo da Bruno Cairoli questo premio, non sono abituato non ho mai vinto niente, quindi l’unica cosa che riesco a  dire è : grazie. Inoltre vi consiglio vivamente di andare a visitare Bruno è un satirico fantastico.

Regolamento :

Brillante weblog è un premio assegnato ai siti ed ai blog che risaltano per la loro brillantezza sia per quanto riguarda i temi, che per il design. Lo scopo è quello di promuovere tutti nella blogosfera mondiale!

1. Al ricevimento del premio, bisogna scrivere un post mostrando il premio e citare il nome di chi ti ha premiato mostrando il link del suo blog;

2. Scegli un minimo di 7 blog che credi siano brillanti nei loro temi o nel loro design. Esibisci il loro nome e il loro link ed avvisali che hanno ottenuto il Premio “Brillante Weblog”.

3. (facoltativo) Esibire la foto o il profilo di chi ti ha premiato e di chi viene premiato nel tuo blog.

E' difficile sceglierne solo 7, dato che tutti i blog che ho linkato sul mio e molti che leggo sono  interessanti ne scelgo alcuni per motivi affettivi altri estraendoli a sorte ovviamente escludo chi mi ha premiato dato che sopra già gli ho espresso la mia preferenza, cerco così di lasciare un po’ di posto anche agli altri, allora the winners are:

Paolo Borrello, Adestra, Comicomix, Blue-Highways, Stefano Massa, Libero83, Napoletana79.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Brillante weblog

permalink | inviato da Liberazona il 9/7/2008 alle 15:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa