.
Annunci online

TU CHIAMALE SE VUOI INGERENZE...

Satira di difesa 1/4/2010

Con questo primo post analizzerò periodicamente le tematiche che vedono maggior scontro tra Stato italiano e Vaticano, onde cercare di capire perché il secondo non si fa i cazzi suoi su come il primo voglia gestire il suo territorio.

 

Fecondazione eterologa. Il Vaticano è contro perché la fecondazione eterologa prevede che nella fecondazione una delle parti, ovulo o sperma, non appartenga alla coppia. Cioè in pratica la chiesa dice che i figli devono essere di entrambi i genitori e non con l’aiuto di un esterno…mmm..ma dove ho sentito sta storia……minchia! ma la sacra famiglia allora cos’è ? Giuseppe non è il vero padre di Gesù . In realtà tutto questo accredita la mia versione dei fatti sull’accaduto, che il Vaticano si ostina a coprire ed inventando storie assurde di vergini incinte. La mia versione è grosso modo questa:

 

La Madonna una sera decide di darsi alla bella vita,e così insieme a delle sue amiche, tra le quali le ci sono le Winx e Monica Bellocci, vanno a ballare al “Disco Inferno” di Nazaret Inferiore . Il tutto fatto all’insaputa di Giuseppe, il marito della Madonna, la quale non lo amava ma stava con lui perché, con la sua attività di falegname, era un buon partito. Infatti da poco Giuseppe aveva concluso un accordo con la Scavolini per fargli le cucine.

 

La Madonna è una ragazza molto bella, e in  discoteca mentre balla viene subito notata dai maschi del locale anche per il suo modo di ballare. La Madonna infatti riusciva a ballare e schiacciare contemporaneamente i serpenti che affollavano la pista. Tra i tanti maschi presenti in sala si fa avanti un giovane sui venticinque anni tale Giulio Andreotti, che nonostante non fosse molto carino era famoso per essere un gran baciatore. Si vociferava che avesse baciato vari boss della mala locale, e molti testimoni giurano di averlo visto baciare, come conclusione di un accordo, anche Barabba, un giovane malavitoso che stava diventando sempre più potente.

 

A Giulio la Madonna piace molto inizia a ballarci vicino poi le offre da bere, e così dopo cinque mojito e quattro capiroska la Madonna inizia ad essere più malleabile e decidono di appartarsi. Alla Madonna quell’avventura la eccitava molto, di solito lei non si concedeva molto anzi se la tirava in genere, va beh tranne quella volta con la squadra di rugby di Betlemme, ma da buona cattolica praticante si era concessa solo analmente. Comunque tra una cosa e l’altra la Madonna e Giulio fanno l’amore  tra la sabbia del deserto su una duna, la Madonna, anche se scomoda per via del cambio, resta tutta la notte con Giulio.

 

Passa qualche settimana e la Madonna, tramite il test dell’urina su Brunetta, scopre che essendo diventato blu Brunetta era incinta. Giuseppe entra di soppiatto in camera e vedendo Brunetta blu capisce che la moglie è incinta, in un primo momento è felice, ma poi ripensandoci pensa che è impossibile visto che in tre mesi di matrimonio ancora non avevano fatto l’amore a causa del suo ciclo. Giuseppe s’incazza inizia ad urlare e pretende spiegazioni, ed è lì che la Madonna viene salvata da una copia dell’Osservatore Romano.

 

Infatti Lapo, fratello della Madonna, collezionava giornali che usciranno nel futuro, ed aveva lasciato proprio lì una copia dell’Osservatore Romano edizione 2003. Nel giornale si parlava di una storia strampalata, in pratica lei da vergine era rimasta incinta dallo Spirito Santo  e lui aveva accettato il figlio. La Madonna, dopo aver letto la storia, la racconta a Giuseppe  ed egli la crede, salva in calcio d’angolo insomma.  




RISPETTO PER LA VITA….DI CHI?

Informazione 10/12/2008

Il prete pedofilo va protetto e possibilmente aiutato nella latitanza, anche se ha rovinato la vita di tanti bambini e relative cattoliche famiglie. Ma invece il ricchione no, a quello gli viene concessa la condanna capitale. E’ un peccatore sodomita e merita la morte, anche se non fa niente di male. L’unica sua colpa è una sessualità diversa.

Bertolone e soci sono difensori della vita, no all’eutanasia, non si può spegnere una vita. Male che vada quella vita cessa, e il caso vuole che sia un religioso, si può sempre esporre il cadavere, opportunamente mascherato, così magari ci si fa qualche soldino. Soldi puliti esentasse, che insieme all’enorme questua che si raccoglie continuamente durante l’anno andranno reinvestiti in buone cause. Missioni in giro per il mondo ? Aiuti alle famiglie bisognose ? Costruzione di ospedali ? No con quei soldi si faranno altri soldi. Si investiranno in aziende tramite la Compagnia delle Opere, molte delle quali sfruttano lavoratori. Si reinvestiranno in aerei di linea, necessari per trasportare il pellegrino in giro per i luoghi sacri. Si useranno per costruire basiliche sempre più grandi e belle per permettere a sempre più fedeli di essere visitate e investire in gadget e offerte. Il paradiso costa.

Lanciano allarmi del tipo “aiutate la famiglia”, e per anni nel silenzio hanno rovinato tante famiglie con le antenne radioattive della loro radio. Quanta gente, quanti bambini sono morti a causa della radio che diffonde una mortale parola di Dio. Parola mortale e silenziosa. Come il silenzio che circonda altre famiglie che hanno la sfortuna di avere la chiesa come padrona di casa. Il padrone è padrone anche se ha la tonaca. O paghi l’affitto aumentato o vai fuori. E chi se ne frega della carità cristiana, sono affari baby.

Poi ci sono le mosche bianche, quei preti che hanno deiso di schierarsi con la gente e non contro, quelli che avrebbero bisogno anche di pochi spiccioli per salvare delle vite, ma devono arrangiarsi, per loro la chiesa è povera. Vivranno sempre ai margini più si schierano con la gente e contro i soprusi delle mafie e più saranno isolati. Infondo anche i mafiosi sono cattolici.

E alla fine ci si può permettere anche di predicare “il degrado morale della società” , non si sa con che faccia. Giuda era uno sciocco, infondo si è venduto solo per trenta denari.


LA SALMA VENDE BENE…SI SA’

Informazione 7/1/2008



I fedeli si indignano….finalmente !
mi nasce spontaneo dire. Succede che a San Giovanni Rotondo i devoti di Padre Pio si oppongono al trasferimento della salma del santo, dalla tomba sita nella chiesa di Santa Maria delle Grazie a quella del nuovo Tempio stile Gardaland progettata da Renzo Piano.

Prima del trasferimento la salma sarà esposta al pubblico.sai com’è visto il successo avuto con Giovanni II hanno deciso di esportare lo show…non si esclude che gli faccia visita Whoitila, così da poter avere un successo doppio. I fedeli insomma insorgono, ritengono che la cosa sia a solo fine economico, e non si lasciano convincere dai vescovi anzi dicono anche che i parenti in vita del santo non sono d’accordo con la cosa.

Meglio tardi che mai, la gente comincia ad accorgersi che il Vaticanos.p.a. non si occupa più di religione ma di “business religioso”, che oramai è lontano dalla gente. Padre Pio in vita aveva raccolto soldi, non per finanziare chiese-attrazione, ma bensì per costruire un ospedale….una bestemmia quasi per il Vaticanos.p.a. che non può guadagnarci. Basta vedere gli investimenti degli ultimi anni della chiesa che da vera e propria azienda diversifica gli investimenti :

COMPAGNIA DELLE OPERE, con la collaborazione politica dell’InsulsoCasini, in pratica è una specie di unione di aziende di vari settori, molte delle quali sono piccole aziende che hanno dipendenti, se non in nero, con contratti a tempo molto ma molto determinato….e poi il Bossinbianco si lamenta della globalizzazione.

AEREI, nel 2007 hanno concluso un accordo con la Mistral Air di Poste Italiane per una propria linea di volo che porti i pellegrini nei santuari, gli aerei, ovviamente personalizzati mica fanno i barboni recano sulla fiancata la scritta "Cerco il tuo volto Signore"….e se cade lo vedranno aggiungerei io. Evidentemente non bastava spennare il pol…ehm il pellegrino in loco, ma vogliono prendersi pure i pochi euri del viaggio.

MERCHANDISING, è il settore più visibile a tutti, da immagini a magliette statuine e rosari di tutti i tipi e colori, e a prezzi alti. Proprio padre Pio è uno dei più gettonati…e pensare che lui in vita non era d’accordo a lucrare sulla sua immagine. Una volta mi capita un immagine del santo con attaccato un pezzo della sua tunica, le scritte sulla foto, una volta c’erano le preghiere, garantivano l’autenticità della tonaca di Padre Pio….ma dico io, che sono dotato di intelletto, quanto cazzo è grande sta’ tunica ?

ALBERGHI, anche lì hanno investito, a Roma ce ne sono molti e sono gestiti da suore (mano d’opera gratuita) e non pagando l’ICI possono fare prezzi stracciati (concorrenza sleale).

APPARTAMENTI, ovviamente come per il monopoli, non dici albergo senza casa, si stima che a Roma quattro immobili (appartamenti) su dieci appartengono al Vaticanos.p.a., e anche lì non paga l’ICI, quello tocca pagarlo a noi ricchi non a loro poveri

E poi sono tanti ancora i vari investimenti, senza citare RadioVaticano, la quale è l’unica radio capace di farti vedere Dio…basta avvicinarsi alle sue antenne nocive. Il tutto è finanziato anche dall’8x1000, quindi il nostro culo viene sempre abbondantemente usato.

E’ logico quindi che una chiesa così impegnata nel fatturato, dove si è visto mai un ente religioso agire così, non tratti temi attuali con serietà e trascuri alcuni parroci come : Alex Zanotelli, Don Pino Puglisi, Don Luigi Merola, Don Ciotti e altri….gente che ha lottato e che lotta insieme ai fedeli e non, per portare giustizia, per schierarsi contro le mafie e gli interessi economici che stanno incatenando il popolo. Non c’è spazio per loro….a meno che non abbiano in mente un nuovo business.

IPOCRITAMENTE CATTOLICO

Informazione 25/12/2007

 



In questi giorni se ne sentono tante di cretinate, ma quelle particolarmente insopportabili sono le dichiarazioni pro cattolicesimo, ovviamente con ipocrisia spalmata sopra che rende il tutto più vomitevole, soprattutto se a farsi difensori di certi valori cattolici sono dei personaggi…..i quali definirli viscidi e come fargli un complimento, e magari loro ringrazierebbero pure.

Era il 20 dicembre di una bella giornata di sole quando, cazzeggiando per internet, mi imbattevo nel post di Giuliano Ferrara…..ha addirittura un blog ! Non bastava la carta stampata o la tv per spargere le sue vaccate talmente assurde che anche un sordo capirebbe che sta dicendo stronzate. Ma torniamo al post, il titolo era : Appello, ora la moratoria per l’aborto in pratica il BavosoinSaio chiede, che dopo la moratoria sulla pena di morte, si prenda provvedimenti contro l’aborto tornando a vietarlo…..ovviamente farcendo il suo ragionamento, degno di maniaco che si autosodomizza, ipocritamente coi soliti valori cattolici oppure Dio s’incazza e altre belle e colte ed edotte merdate.

In pratica il BavosoinSaio con un pensiero tipico dei figli di progressisti, infatti  vuole vietare l’aborto, in modo tale che si torni a praticarlo illegalmente, come si faceva prima, aumentando così il pericolo di mortalità delle madri, quindi in pratica vuole una regressione delle conquiste sociali….è un genio !.......ma perche invece di dire benemerite vaccate non si occupa di giornalismo serio e attacca invece di difendere i politici-ladri…….se non sbaglio uno dei comandamenti dice “non rubare”…..mah vaglielo a spiegare al Bavoso….lui è addirittura fiero di difendere i tangentisti.

Un altro che non perde occasione per rifilare il solito predicozzo vuoto è senza senso è il capo della cupola…di S.Pietro…..si il BossinBianco…o come lo chiamano in molti il Papa. Questo ominide dice tante cose belle e condivisibili, ma ad applicarle per primo non ne vuole proprio sapere…eh no..lui vuole che gli altri le applichino…ma ovviamente lui e la Chiesa spa sono esentati. Il BossinBianco si schiera in favore di : << coloro che vedono negata la loro legittima aspirazione ad una più sicura sussistenza, alla salute, all'istruzione, a un'occupazione stabile, a una partecipazione più piena alle responsabilità civili e politiche, al di fuori di ogni oppressione e al riparo da condizioni che offendono la dignità umana >>….bello, ma dovrebbe valere pure per chi subisce violenze sessuali dai preti, oppure chi viene cacciato di casa perché la parrocchia o simile proprietario di quella casa decide di aumentare l’affitto a cifre impossibili…..eh beh ! per quelle persone non vale….quindi niente carità cristiana e fuori dalle caste palle.

Ah ! questi “cattolici”….scusate ma mi è venuta la nausea andrò a vomitare nel primo confessionale che incrocio.

SCHERZI DA PRETE

Informazione 25/10/2007

 

<<Finiamola con questa storia dei finanziamenti alla Chiesa l'apertura alla fede in Dio porta solo frutti a favore della società >>. A dichiararlo è il Cardinale Bertone (stranamente lucido) , appena gli tocchi i soldi s’incazzano e come!… loro, e noi ? Beh noi intesi come cittadini italiani ci apriamo analmente alla fede in dio e ci facciamo infilare anche questa supposta, la supposta spetta a tutti democraticamente cattolici e non.

E si perchè se nella dichiarazione delle tasse la voce 8X1000 rimane vuota, la CassaVaticana incassa e che c…assa, sembra giusto no ? Ah no ? Miscredenti !!!!

Il Bertolone ancora in vena di scherzare dice <<Basta inchieste sulla Chiesa>> e già non solo Lo Stato è Laico, come dice quella rivista di intrattenimento chiamata Costituzione Italiana (quindi significherebbe NO CASH), giustamente se i suoi cittadini vogliono sapere dove vanno a finire i loro soldi ricevono un calcio nel sagrato.

4 miliardi di Euro l’anno, secondo le indagini di Curzio Maltese (da molti ritenute prudenti), ci costa mantenere lo stato Vaticano, ma noi si sa siamo generosi c’è lo togliamo dalla bocca per aiutarli. Immaginate il povero vescovo solo nella sua berlina di lusso senza poter mettere la benzina ? Dai su un po’ di carità cristiana.

E poi anche il Vaticano è uno stato in via di sviluppo, sta investendo molto tra società di calcio, copyright su canti e Bibbia, flotte aeree, alberghi, cinema, teatri, santuari stile Gardaland, diamogli tempo. Anzi avrei una nuova proposta che dite della vendita delle indulgenze ? Ah no…. dimenticavo già fatto.

Una sola cosa da dire però ( una sola??!! ) visto questo finanziamento involontario che diamo, potrebbero chiarirci bene questi fatti : La Pedofilia tra i preti, La collusione con la Mafia (di alcune alte cariche), Le antenne-mortali di Radio Maria, i rapporti con il Banco Ambrosiano e Calvi…..giusto due cosette così tanto per sapere.

Poi se ci fanno il piacere di farci sapere quanto e come spendono….immagino il costo del vino, per non parlare del corpo di Cristo, roba da dio. Povero Giuda solo 30 denari….

Il Detto diceva : ”Il Diavolo fa le pentole, ma non i coperchi” giusto Lucifero è un imbranato, la Chiesa fa coperchi, pentole e corredo. Insomma servizio completo.

IL CAPO DELLA CUPOLA A NAPOLI......

Informazione 21/10/2007

 

Il Boss della Cupola (di S. Pietro s’intende) è a Napoli, e come tradizione per ogni rappresentante di ogni istituzione, che visita il capoluogo partenopeo, attacca giustamente la Camorra.

Niente di male se non fosse che queste critiche mosse dal Vaticano fanno venir dal ridere, per non piangere.

Non c’e niente da fare la chiesa vuole per forza dare lezioni di moralità, non avendo di fatto mai applicato nessun principio morale.

Il BOSSinbianco attacca la camorra, incita i cittadini alla ribellione, insieme a lui il cardinale Sepe, ma come mai proprio quest’ultimo ha tolto dalla parrocchia di Forcella Don Luigi Merola, il parroco che si era opposto (veramente e non a parole) alla camorra.

Come mai ? Chi in quel quartiere aveva avuto il coraggio di opporsi (e non è facile quando il camorrista è il tuo vicino di casa) ha visto perdersi tutte le speranze, mandati a quel paese (si ma con fede). E Annalisa Durante ? silenzio.

Don Luigi l’ho conosciuto e posso dire che è uno che ci crede veramente alla lotta alla camorra, tant’è che vive sotto scorta girando l‘Italia per denunciare la situazione napoletana .

Ma la chiesa non è nuova a queste collaborazioni con le organizzazioni mafiose (tra cupole si collabora), infatti se sei un picciotto i funerali in chiesa ti sono garantiti (anche perché magari hai fatto qualche offerta in vita), ma se come Welby decidi di porre fine alle tue sofferenze beh allora anatema che tu sia maledetto per la tua vita onesta.

Perché il BOSSinbianco dal suo balcone non loda mai l’operato di Don Ciotti, o fa santo don Pino Pugliesi (se non è un miracolo quello che ha fatto lui), oppure denunci alle autorità i preti collusi con la mafia-camorra-‘ndrangheta (ma la santa trinità non era padre-figlio-spirito santo?...mah), denunci i preti pedofili invece di coprire la loro latitanza (dicasi Protocollo Ratzinger, ovvero qualcosa dai mafiosi s’impara).

E invece si fanno dei “comizi” filodemcristiani ( cioè ipocriti ), con che pubblico poi…il ministro Pastella (e si è ministro, basta ridere c’è da piangre).

“Il silenzio della Chiesa è paragonabile a quello di CosaNostra” disse la commissione d’inchiesta americana che indaga sui preti pedofili.

BEH….PAROLE SANTE!

P.S. consiglio di vedere il video dedicato alle VITTIME di mafia fatto dai ragazzi di AMMAZZATECI TUTTI, lo trovate nella sezione video.

BUONANOTTE ELUANA.

Satira di difesa 3 17/10/2007



Buonanotte, spero solo che Dio, se esiste, sia più saggio dei suoirappresentanti in terra e l’accolga senza problemi.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. eutanasia eluana vaticano religione cassazione

permalink | inviato da Liberazona il 17/10/2007 alle 15:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa

VATICANO s.p.a.

Informazione 10/10/2007

 

Sono tempi strani, uno immagina che la Chiesa sia un ente morale (almeno loro) diverso da altri altrettanto grandi e invece …..no.

Ormai la Chiesa, e il papato di Ratzinger, non conosce proprio limiti al decoro e alla decenza, anzi si evidenzia in iniziative le quali definirle vaccate sacrosante è poco, perché proprio non si capisce cosa abbiano a che fare con la religione.

E’ di qualche giorno fa la notizia che la Chiesa ha fatto una sorte di partnership con l’Ancona Calcio con la motivazione di portare anche nel calcio i valori cattolici.

Posso già immaginare :al posto del solito ritiro si andrà in ritiro spirituale, sono vietate le parolacce, chi non gioca bene va all’inferno e ovviamente niente falli,soprattutto con le veline.

La domanda che nasce negli individui laici (come il sottoscritto) e cattolici (come tantissimi italiani) è : perché cacchio si fanno queste cose? Con quali soldi si finanziano?, voglio essere cattivo, ma la Chiesa i soldi non li fa con la beneficenza? Ora quindi con 8x1000 non si aiuterà i poveri (se mai lo si fosse fatto) ma serviranno all’acquisto di un bomber.

Già qualche mese prima ci fù la mirabolante notizia della collaborazione per creare una linea aerea vaticana (al posto del salvagente un crocifisso e poi ci pensa Dio). Siamo sempre li a che serve?, la motivazione ufficiale è che si porteranno i pellegrini direttamente sui luoghi di preghiera, già così possono mettere mano pure a quei quattro soldi che non intascavano in quelle “attrazioni turistiche” che sono i luoghi di preghiera. Speriamo almeno che all’acquisto del biglietto corrisponda anche un posto in paradiso prenotato preventivamente (non si sa mai Satana lo faccia cadere).

Il punto è dalla vendita delle indulgenza a oggi cosa è cambiato nella chiesa?, assolutamente niente fanno comunque affari passando su tutto senza che ci sia qualche giornalista che alla notizia di una nuova iniziativa vaticana dica “cerchiamo di approfondire” , niente passa tutto nel silenzio.

Gli interessi economici del Vaticano si sono ormai moltiplicati negli anni, dalla scandalosa costruzione della basilica a San Pio (il frate in vita si era sempre opposto a queste cose) alla partecipazione in una società Compagnia delle Opere, che con l’aiuto di politici (Casini) ha le mani un po’ da per tutto, oppure l’aver messo il copyright sulla bibbia e sui canti religiosi, altra spesa per i parroci .

La Chiesa si sa è fatta così, con le antenne di Radio Vaticano provoca leucemie ai residenti di Cesano e La Storta dove sono installate, ma loro niente, il mondo tutto (scandalizzato) gli si chiede di intervenire sui preti pedofili che stanno distruggendo intere diocesi americane (per non parlare dei bambini scioccati per tutta la vita, eppure qualcuno una volta disse:”Lasciate che i bambini vengano a me”…è stato frainteso, purtroppo), ma loro niente anzi aiutano la latitanza di alcuni preti.

Tra poco sono convinto potremo acquistare le azioni vaticane anche in borsa, e troveranno giustificazione anche a quello, però non posso non pensare alle parole della commissione d’indagine del senato statunitense, che indagando sulla pedofilia dei preti definì il silenzio della chiesa << Paragonabile a quello di Cosa Nostra >>.

Beh …….almeno loro una cupola c’è l’hanno davvero.