.
Annunci online

LOGGIA A LOGGIA.

Satira di difesa 31/10/2008


Cari bambini benvenuti ad Art Attack. Oggi costruiremo una loggia massonica segreta, per fare ciò ci occorre della colla vinilica, carta igienica, 150 miliardi di euro da depositare in Svizzera, e colori acrilici. Come ? Avete difficoltà a reperire i colori Acrilici ? Beh fatevi aiutare dal papà.

Ora prendete una scodella mettete un po’ di farina di acqua di colla vinilica. Aggiungete un po’ di magistrati e di generali delle forze dell’ordine, vi consiglio quelli della guardia di finanza sono i migliori. Ovviamente non dimenticate i politici e i mafiosi, sono fondamentali, la migliore stagione per la coltura è un po’ prima della campagna elettorale. Se volete risparmiare ci sono dei politici-mafiosi a buon prezzo.

Mescolate il tutto. Fatto ? Attenti quando mescolate, delle volte tende ad infilarsi un NanoComponente che si spaccia per l’unto del signore. Adesso versate tutto in una teglia e metteteci degli spruzzi di giornalisti, sempre necessari per proteggere il vostro deretano santo. Il Maurizio Costanzo è un componente molto usato nelle logge e ottiene ottimi risultati. Ora, insieme all’aiuto di un adulto, ricavate da una tavoletta di legno il simbolo della vostra loggia massonica, usate lo strumento dell’omertà in genere è il migliore.

Ora versate il composto sul vostro simbolo e fatelo asciugare e indurire. Adesso avete tutto il tempo per scrivere il vostro “piano di rinascita nazionale”. Usate la fantasia metteteci, ad esempio Gozzilla che invade Tempio Pausania. Oppure i Pockemon che occupano il senato, o anche il proprietario di Canale5 che diventa primo ministro, ma lì ci vorrebbe uno sforzo di fantasia incredibile.

Adesso procuratevi altri accessori utili tipo grembiuli con il vostro stemma, cappucci per coprire Costanzo, ah dimenticavo con quei 150 miliardi apritevi un conto in svizzera. Vi servirà per corrompere chi si mette di traverso. Complimenti adesso in pochi minuti siete diventati maestri venerabili. Molto meglio della riforma Gelmini.

Ora se vi interessa la carriera in tv, fatevi scoprire da parsone oneste, sarà difficile trovarle ma esistono ancora. Poi aspettate una trentina d’anni ed ecco che un emittente tv, tipo Odeon, vi proporrà un programma da presentare, con ospiti tipo Andreotti o Dell’Utri (vedi voce politici-mafiosi). Un titolo per il vostro programma potrebbe essere “Loggia a Loggia”, ma affidatevi alla fantasia.