.
Annunci online

EVVIVA LA FI...DUCIA

Satira di difesa 18/12/2010



A.A.A. Parlamentare indipendente vendesi

Sono un parlamentare cinquantenne, ma dall'aspetto giovanile con famiglia, figlio disoccupato e mutuo trentennale. Cerco un partito/governo al quale votare la fiducia, va bene anche se giovane, disponibile a passare liete ore di compagnia alla Camera, anche senza impegno successivo. Telefonare ore pasti per contropartita da offrire. No perditempo. Max serietà.


PENSIERO ORRENDO NASCE UN POCO STRISCIANDO/3

Pensiero Orrendo nasce un poco strisciando 31/1/2008

 

L’InsulsoCasini ritorna dal Nanodellelibertà(sue), dopo tante parole, parolone e dichiarazioni d’indipendenza, rieccolo come se nulla fosse tra le braccia del capo, con una faccia da culo come solo un democristiano sa avere.

Il Nanoarcoretano per festeggiare ammazzerà il suo maiale più grasso, Calderoni stranamente non si fa vedere in giro.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. casini ritorno fiducia marini udc

permalink | inviato da Liberazona il 31/1/2008 alle 11:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

CERTO CAVALIERE, COME VUOLE CAVALIERE.

Satira di difesa 2 23/1/2008



L’amore non è bello se non è litigarello, il vecchio detto popolare ha sempre ragione. Come chiamereste altrimenti il rapporto, perverso, tra il GerarcaFini e il Nanodellelibertà(sue) qualcuno lo chiamerebbe rapporto tra due amanti , che qualche volta litigano, oppure altri semplicemente li identificherebbero nel servo (il Gerarca) e nella vecchia signora rompicoglioni (il Nano).

Delle parole rivoluzionarie, che il Gerarca aveva rivolto al Nanodelleliberta(sue), non vi è più traccia, il Gerarca sembrava aver fatto uscire l’orgoglio quando il Nano aveva fatto un partito e tanti progetti da solo, senza dirgli niente, ma cercando di farlo entrare. Addirittura aveva messo in discussione la necessità di un nuovo leader…ma che ingenuo.

Adesso invece, come c’è la possibilità di elezioni e tornare al governo, fine delle brutte parole via l’orgoglio (se mai avesse saputo cos’è) e indossa di nuovo la giacca da governo con dietro cucito lo zerbino, con tanto di scritta “Benvenuto” e il logo di AN , e si è inginocchiato ai piedi taccati del Nano. << E’ ovvio che sia Berlusconi il premier..>> questo dichiara il fine statista di AN ai giornalisti, certo per lui è logico che la stessa persona si candidi alla presidenza del consiglio per la quinta volta consecutiva…alla faccia del nuovo che avanza. Nessuno gli ha spiegato l’anomalia, ma che volete farci col Nano che gli scuote i piedi sulla schiena non riesce a sentire bene. Comunque già lo si era capito dagli interventi televisivi degli uomini di AN come finiva la storia, sia il BalillaLaRussa che HoSonnoAlemanno si sono unti ben bene di vasellina le terga per permettere il facile inserimento di quella supposta chiamata forza italia.

Il Nanodellelibertà(sue) è in fibrillazione, non vede l’ora di tornare premier, la voglia è tanta come quella di un bambino che attende i giorni che lo separano dalla giornata alle giostre promessa dai genitori. E proprio per la troppa attesa che si lascia sfuggire, purtroppo per noi, le PREVISIOOONI…..cazzarola noooo! Le previsioni nooo! Ebbene il mago di Arcore, con tanto di sfera in pelle di testicoli di italiani, come volevasi dimostrare spalanca le porte della CDL all’UDEUR, e ti pareva…..prevede l’accoppiamento InsulsoCasini-Pastella..brr ma ve la immaginate la copula tra i due…mamma mia. Insomma la sua bella coalizione è pronta dal CamerataFrancescazzo con LaDestra, e saluto romano, al centro con UDC-UDEUR, peccato che questi ultimi abbiano smentito le vaneggianti previsioni del Nanodellelibertà(sue). L’Udeur si dice addirittura sdegnato, ma per sdegnarsi bisogna averla una dignità, questo nessuno glielo spiega.

Proprio l’InsulsoCasini caccia fuori la spina dorsale, stupendo tutti i giornalisti presenti convinti oramai che non ne fosse dotato, essendo democristiano. L’ex-presidente della camera non vuole andare al voto, ma anzi vuole un governo fatto dall’intesa dei partiti per attuare delle riforme….mah vedremo.

Insomma se tutto dovesse andar male per gli italiani, ma bene per i politici, ci ritroveremo uno scontro Prodi-Berlusconi, per la terza volta consecutiva, chi sia il vincitore non si sa, ma chi ha perso invece lo sappiamo benissimo…..poveri noi.

FAMMI VEDERE LA FI….DUCIA

Satira di difesa 2 27/12/2007



 

Com’è o come non è, il governo del Bofonchiatore non cade anche se in bilico come un gatto su un albero. Che dire poi di Dini, aggiungere parole su questo losco figuro che riempie di minacce sterili il Bofonchiatore è quasi inutile. Nel governo funziona un po’ come per il Titanic, ma al contrario: infatti alla gigantesca nave dicevano tutti che era inaffondabile…ma si inabisso miseramente; invece il governo del Bofonchiatore più dicono che affonda è più rimane a galla.

Forse una spiegazione per la durata del governo c’è : data la presenza dei vari Dini e compagnia cantante è da applicare il detto “Tutti gli stronzi rimangono a galla”…..e di stronzi nel governo c‘è ne sono parecchi….quindi mi sa che si terra a galla per molto.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. fiducia senato dini governo

permalink | inviato da Liberazona il 27/12/2007 alle 23:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

CASA DI CURA MONTECITORIO

Satira di difesa 2 29/11/2007

Ormai non e' politica, ma follia pura. Come chiamare altrimenti la messa in scena che si sta' vedendo nelle ultime ore.

Il DuodelCaz DiIiberto-Giordano non sono d'accordo col welfare, ma lo votano ( la poltrona e' sempre la poltrona ) salvo poi chiedere la verifica in parlamento. La logica se ne andata a farsi benedire, come spiegare questi continui calci nelle palle che il governo si da' da solo, il popolo italico ormai assiste allibito alle continue novità di quel enorme centro di igiene mentale che si chiama Montecitorio.

Ovviamente si parla di pazzi, come non citare il porta bandiera, il Nanodelleliberta'(sue) oramai e' alle strette ha fatto la cazzata e non sà come rimediare, ma lui e' fatto così sabato scorso portato dall'entusiasmo fonda un partito con la stessa facilità con la quale noi facciamo una scorreggia, ma la puzza e' la stessa.

Il problema e' che non ha avvisato nessuno di questa novità, e i suoi si sono incazzati. E quindi anche lui e' un continuo sciogliere e non sciogliere, in realtà l'unica cosa che ha sciolto e' il sacco scrotale degli italiani. Infine il Gerarca (Fini) ha le idee chiare sul futuro della destra, ma nessuno lo riesce a capire, a parte le solite bagianate dette a Matrixciana.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. forza italia fiducia welfare

permalink | inviato da Liberazona il 29/11/2007 alle 14:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

E' TANTO DEBOLE DA REGGERSI DA SOLO

Satira di difesa 2 16/11/2007

Alla fine c'e' la fatta, seppur con una maggioranza piu' stretta del girovita di Fassino, il Bofonchiatore e l'allegra brigata Mastellon c'e' la fanno a passare al senato.

E' adesso ? Tutti a tavola ! Delle trattative s'intende.

Anche il Nanodelleliberta'(sue),smessi i panni di Nostradamus da Arcore, si era lasciato andare a una previsione positiva per il governo ( dopo tanto gufare).

Ormai ufficialmente il NANODELLELIBERTA'(SUE) e' in piena fase PARACULAGGINE, da giorni con le sue guanciotte a forma di natiche rilascia dichiarazioni sul boss-stalliere Mangano e su Biagi senza che nessuno lo prenda per un orecchio e lo porti dietro la lavagna.

Ora scattera' la fase 2 quella delle viscide alleanze, Pastella gia' prepara la vasellina.
Insomma ora il teatrino della politica dara' il meglio di se', vedremo gente che normalmente si saluta fanculando, all'improvviso allearsi pur di avere la loro fetta di torta.

Insomma politica poca letame tanto.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. governo prodi fiducia voto senato

permalink | inviato da Liberazona il 16/11/2007 alle 20:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

CHI DI SENATORE FERISCE….

Satira di difesa 2 18/10/2007



Una cosa dobbiamo chiarirla o questi senatori a vita si tolgono oppure restano e finiamola con questa storia. Ieri sera l’InutileStorace parlava (credendo di dire cose sensate, e ci credeva ecco la tragedia!) a Matrix (la fotocopia di Porta a Portese) di voler togliere i senatori a vita, perché a suo dire non sono stati votati dagli italiani , ma se per questo neanche il parlamento lo è allora mandiamo a casa pure loro.

Questo tira e molla sui senatori a vita la destra lo fa quando gli votano contro, ma quando votavano a favore stranamente non si sentivano proteste. Tanto per ricordare un po’ di cifre:

1° Governo Berlusconi (1994)

Senato: Centro-Destra 156 Centro-Sinistra 159 Senatori a vita 11

Governo Prodi (2006)

Senato: Centro-Destra 157 Centro-Sinistra 157 Senatori a vita 7

Il resto sono misti alcuni ex sinistra (De Gregorio) altri da destra (Follini).

Inoltre il 2° governo Berlusconi chiese il voto di fiducia ben 50 volte (compreso il Berluscabis), mentre l’attuale è a 17.

Eppure nel’94 nessuno parlava di governo debole,nonostante fosse sotto (essendo del Nano è logico) e i senatori a vita venivano applauditi, non fischiati come succede attualmente quando votano a favore del governo. Forse è invidioso.

Il Nanodellelibertà(sue),con Prodi appena insediato, tuonava :<< Hanno messo tutti i loro uomini a capo delle istituzioni>> e dava del regime (e altre vaccate simili ormai li dispensa a tutti) al governo, ma quando nel suo governo del ’94 i presidenti di Camera e Senato erano Pivetti (Lega, e diceva di averlo duro..???) e Sconamiglio (FI) e nell’ultimo Pera (FI) e Casini (UDC, Unione Dei Condannati) beh quello cos’era?

Meno ipocrisia quindi (impossibile è come chiedere a una tartaruga di volare), e portare avanti le proprie idee sia quando gli avvenimenti sono a favore sia contro.

Sarei pure d’accordo a togliere i senatori a vita, anzi inizierei da un certo Giulio……..