.
Annunci online

RISPETTO PER LA VITA….DI CHI?

Informazione 10/12/2008

Il prete pedofilo va protetto e possibilmente aiutato nella latitanza, anche se ha rovinato la vita di tanti bambini e relative cattoliche famiglie. Ma invece il ricchione no, a quello gli viene concessa la condanna capitale. E’ un peccatore sodomita e merita la morte, anche se non fa niente di male. L’unica sua colpa è una sessualità diversa.

Bertolone e soci sono difensori della vita, no all’eutanasia, non si può spegnere una vita. Male che vada quella vita cessa, e il caso vuole che sia un religioso, si può sempre esporre il cadavere, opportunamente mascherato, così magari ci si fa qualche soldino. Soldi puliti esentasse, che insieme all’enorme questua che si raccoglie continuamente durante l’anno andranno reinvestiti in buone cause. Missioni in giro per il mondo ? Aiuti alle famiglie bisognose ? Costruzione di ospedali ? No con quei soldi si faranno altri soldi. Si investiranno in aziende tramite la Compagnia delle Opere, molte delle quali sfruttano lavoratori. Si reinvestiranno in aerei di linea, necessari per trasportare il pellegrino in giro per i luoghi sacri. Si useranno per costruire basiliche sempre più grandi e belle per permettere a sempre più fedeli di essere visitate e investire in gadget e offerte. Il paradiso costa.

Lanciano allarmi del tipo “aiutate la famiglia”, e per anni nel silenzio hanno rovinato tante famiglie con le antenne radioattive della loro radio. Quanta gente, quanti bambini sono morti a causa della radio che diffonde una mortale parola di Dio. Parola mortale e silenziosa. Come il silenzio che circonda altre famiglie che hanno la sfortuna di avere la chiesa come padrona di casa. Il padrone è padrone anche se ha la tonaca. O paghi l’affitto aumentato o vai fuori. E chi se ne frega della carità cristiana, sono affari baby.

Poi ci sono le mosche bianche, quei preti che hanno deiso di schierarsi con la gente e non contro, quelli che avrebbero bisogno anche di pochi spiccioli per salvare delle vite, ma devono arrangiarsi, per loro la chiesa è povera. Vivranno sempre ai margini più si schierano con la gente e contro i soprusi delle mafie e più saranno isolati. Infondo anche i mafiosi sono cattolici.

E alla fine ci si può permettere anche di predicare “il degrado morale della società” , non si sa con che faccia. Giuda era uno sciocco, infondo si è venduto solo per trenta denari.


SIGNORE FA’ CHE TORNINO I COMUNISTI.

Satira di difesa 30/12/2007



Il magico Bertolone ritorna, e alla grande aggiungerei, credo che resterà nella storia la frase : << La chiesa era più rispettata ai tempi del PCI >> soprattutto detta da lui uno dei potenti del Vaticano, e poi anche perché è una solenne vaccata, la chiesa è sempre rispettata anche oggi.

Infatti se non lo fosse sarebbe stato vietato l’8x1000 e la posizione privilegiata che ha la chiesa su altri culti religiosi. Dai Bertolone non dire così altrimenti mi avvilisci tutti quei politici che vi appoggiano e che sono fedeli, a modo loro, ai più alti valori religiosi….a modo loro perché dicono di rispettare i comandamenti, ma molti di loro hanno frequentazioni mafiose, altri semplicemente rubano e altri ancora divorziano e si sposano con una facilita……

Quindi Bertolone caro come vedi l’ipocrisia cattolica che tanto predicate è applicata benissimo, e poi anche quella frase : << I cattolici non siano mortificati nel nascente Pd >>…..dai non farmi ridere lo sai che l’AstrattoWalter non ha le palle per contrastarvi….non ci sono pericoli, guarda il caso Binetti ad esempio, lei ha rischiato di far cadere il governo , ma non gli è stato detto niente, per il povero Rossi reo dello stesso peccato invece è arrivata….la scomunica.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. comunismo binetti stato e chiesa bertone

permalink | inviato da Liberazona il 30/12/2007 alle 16:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa